Redazione del DVR

La redazione del Documento di valutazione dei rischi (DVR), a seguito della valutazione di tutti i rischi presenti, è un obbligo indelegabile del datore di lavoro (art. 17 del D. Lgs. 81/08), secondo quanto previsto dalla normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il possesso del DVR è obbligatorio per tutte le aziende di qualsiasi dimensione. Inoltre, il DVR deve essere immediatamente aggiornato, in occasione di modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori, o in relazione al grado di evoluzione della tecnica, della prevenzione o della protezione o a seguito di infortuni significativi o quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità.
BASIC CONSULTING dispone di uno staff tecnico qualificato e può fornire ai datori di lavoro il supporto professionale e la consulenza per la redazione del DVR e per la valutazione dei rischi.

Il D. Lgs. 81/08 specifica i contenuti minimi del DVR:

•una relazione sulla valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute durante l’attività lavorativa, nella quale siano specificati i criteri adottati per la valutazione stessa;
l’indicazione delle misure di prevenzione e di protezione attuate e dei dispositivi di protezione individuali adottati;

•il programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza;

•l’individuazione delle procedure per l’attuazione delle misure da realizzare, nonché dei ruoli dell’organizzazione aziendale che vi debbono provvedere, a cui devono essere assegnati unicamente soggetti in possesso di adeguate competenze e poteri;

•l’indicazione del nominativo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza o di quello territoriale e del medico competente che ha partecipato alla valutazione del rischio;

•l’individuazione delle mansioni che eventualmente espongono i lavoratori a rischi specifici che richiedono una riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento.

Le aziende con meno di 10 dipendenti possono utilizzare le procedure standardizzate per la valutazione dei rischi e per la compilazione del relativo documento.

PRENOTA ORA: 08365125183929850049

VALUTAZIONE DEI RISCHI

Il primo e importante passo per tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori e dei clienti presenti in una attività aperta al pubblico è chiamato “valutazione rischi”, inteso come l’attività necessaria per valutare tutti i rischi presenti nel luogo di lavoro. Gli articoli 15, 28 e 29 del D. Lgs. 81/08 disciplinano in modo generale …

SORVEGLIANZA SANITARIA

La sorveglianza sanitaria così come dispone la Legge viene espletata dal medico competente in alcuni casi previsti dalla Legge o qualora il lavoratore la richieda espressamente e in merito alla quale richiesta il medico competente si esprima favorevolmente. In genere possiamo dire che la sorveglianza sanitaria …

FORMAZIONE

Questo ramo della nostra azienda comprende tutti i campi che istruiscono i nostri professionisti alla sicurezza e formazione sul lavoro, tra cui: addetto antincendio, rappresentante dei lavoratori, formazione formatori, lavoratori in sicurezza, RSPP per datori di lavoro, lavoratore preposto alla sicurezza …