Vi siete mai chiesti cosa si può fare per evitare un ictus?

30.12.2017
|
Comments off
|

Vi siete mai chiesti cosa si può fare per evitare un ictus?

Basta un semplice esame, completamente indolore e non invasivo per valutare eventuali restringimenti carotidei. Pensiamo al nostro cervello come ad un’automobile, per poter funzionare ha bisogno di carburante. A garantirgli l’energia necessaria è il continuo apporto di ossigeno e glucosio, ovvero di sangue!

 

Se malauguratamente qualcosa dovesse ostacolarne il flusso, il cervello potrebbe perdere colpi: i tessuti cerebrali soffrirebbero e rischierebbero di morire. E’ ciò che accade in caso di un attacco ischemico o di ictus ischemico. Purtroppo ad oggi una delle principali cause di morte nel mondo e la prima causa di disabilità in Occidente!

Dai 50 anni in poi, si consiglia di eseguire un ECOCOLOR – DOPPLER delle carotidi.

Si tratta di un esame diagnostico ad ultrasuoni veloce, non invasivo e indolore. Ponendo semplicemente una sonda sul collo, consente di studiare le carotidi: vedere se sono ostruite, misurarne la percentuale di stenosi e valutare la composizione della placca.

 

Certamente non sono da sottovalutare i sintomi ed i segnali che il nostro corpo ci manda, come le disfunzioni temporanee che comunemente scompaiono nell’ arco di 24 ore, come la perdita della sensibilità e della forza nella mano, della capacità visiva di un occhio, difficoltà nel parlare e nel capire .

Le linee guida della Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare (Sicve), raccomandano comunque e sempre un’alimentazione sana ed equilibrata, regolare attività fisica (camminate, corse, pedalate). Da mettere al bando ovviamente le sigarette, visto gli effetti drammatici ormai super accertati del fumo sulle arterie!

RICORDA DI ESEGUIRE REGOLARI CONTROLLI PER TENERE SOTTO CONTROLLO I PRINCIPALI FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE: PRESSIONE E COLESTEROLO ALTI, DIABETE E OBESITA’.

Eseguire un ecocolor – doppler potrebbe salvarti la vita!

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi